In ASTROLOGIA

Albhohali: Giove e Marte nei domicili degli altri astri. Significati e giudizi sulla natività.

Siamo arrivati a Giove e Marte e a come questi Astri all’interno dei 12 segni sono osservati e ragionati da Abu ‘Ali al-Khayyat (770-835) spesso chiamato col nome latino Albhohali. Astrologo arabo è stato un discepolo e studente del grande Mashallah. Alcune sue opere sono di estrema importanza nello studio dell’astrologia. Platone di Tivoli ha tradotto nel 1136 per la prima volta, in latino, il suo Libro della Nascita, che noi conosciamo con il titolo latinizzato De iudiciis nativitatum. Il testo propone molte dissertazioni sul giudizio astrologico delle natività, ci testimonia prima di tutto l’approccio dell’Astrologia naturale sul giudizio delle cose del nativo. In queste brevi traduzioni vi propongo quelle parti più fruibili e semplici, che tuttavia non sono da considerarsi come nozioni assolute, infatti Albohali ci offre in questi stralci dei ragionamenti sugli Astri visibili osservati all’interno dei domicili di altri pianeti. Quindi il ragionamento che fa di un Astro, mettiamo caso di Giove, nei 12 segni, è basato sul comprendere che tipo di natura il pianeta intenderà esprimere o acquisire, mettendolo in parallelo al domicilio del segno in cui si troverà. Per esempio un Giove in Gemelli è visto e ragionato da Albhohali come un Giove nel domicilio di Mercurio, e quindi ragiona su questo parallelismo. Non sono tuttavia veri giudizi sulla natività, ma piuttosto incipit e introduzioni che l’Astrologo offre al suo lettore.

SU GIOVE NEI DOMICILI DEGLI ALTRI PIANETI

Se trovi Giove in un domicilio di Saturno [Capricorno e Acquario], denota gravità, ristrettezza di cuore e molta ricchezza, in pubblico il nativo apparirà come povero e avrà un cuore debole, sarà pigro, penserà al male ogni giorno che persevererà in lui, agirà in modo segreto e il male verrà da più parti.

Ma se Giove è nella sua casa [Sagittario e Pesci] in una nascita diurna, sarà felice, ricco, amato, potente tra i re e i principi. Se la nascita è notturna, sarà l’opposto di ciò che ho detto, perché sarà obbligato a guadagnare utili ogni giorno, dirà il falso, avrà legami con uomini di religione, sarà un prelato o un religioso.

Curiosità – Giove in Sagittario lo incontriamo nella nascita di Elisabetta I all’interno di una nascita diurna. Dice l’autore che può rende felici, ricchi, amati, potenti tra i re e i principi. Fu la monarca che diede vita all’età elisabettiana, un regno in cui ha saputo esprimere grande carisma e potere.

Quando questo stesso pianeta è in un domicilio di Marte [Ariete e Scorpione] sarà lodato per ogni sua azione, costante nella sua fortuna, consocerà re, gente nobile, leader militari. Se Giove risulta in un angolo in grado maschile sarà principe e capo dell’esercito con nome famoso e celebre.

Curiosità – Giove in Ariete lo incontriamo nella natività di Riccardo I d’Inghilterra, noto anche come Riccardo cuor di Leone. Nel rispetto del suo Giove nel domicilio di Marte fu notevolmente bellicoso, e numerose furono le sue conquiste, Albhohali ci indica nella sua dissertazione che un Giove nel domicilio di Marte renderà le persone lodate per ogni loro azione, leader militari, e se risulterà angolare sarà principe e capo dell’esercito e il suo nome sarà celebre: è uno dei pochi Re d’Inghilterra ricordati per il suo soprannome “Cuore di Leone”, inoltre è diventato a tutti gli effetti una figura iconica specialmente in Inghilterra e in Francia.

Se Giove è nel domicilio del Sole [Leone] il nativo sarà bello, talentuoso, legato ai re, lodato tra loro, e davanti tutta la popolazione. E se è in un angolo o sta avanzando verso un angolo, libero da impedimento o da qualsiasi aspetto malvagio, avrà fortuna, sarà un re molto giusto o vivrà come un re. Specialmente se la nascita è diurna.

Se Giove è nel domicilio di Venere [Toro e Bilancia] il nativo sarà vicino ai nobili, trarrà vantaggi dal matrimonio con persone nobili specialmente se il nativo è un uomo. Ma se la natività è quella di una donna, essa trarrà beneficio dalla prigionia e dal progresso attraverso la fede e la religione.

Allo stesso modo, Giove in un domicilio di Mercurio [Gemelli e Vergine] offrirà al nativo ricchezza dalla mercanzia, avrà molti utili da attività commerciali, sarà ben voluto e saprà dominare alcuni uomini in segreto, trarrà denaro da molte sue attività e sarà lodato.

Giove in una natività diurna nel domicilio della Luna [Cancro] specialmente quando è in un angolo o sta avanzando verso un angolo, conferirà fortuna, molte ricchezze, grande autorità e sarà imparentato ai re e ai nobili. Ma se la natività è notturna sarà un prelato del diritto, talentuoso nelle sue opere e famoso per esse.

SU MARTE NEI DOMICILI DEGLI ALTRI PIANETI

Quando Marte è nella casa di Saturno [Capricorno e Acquario] il nativo sarà audace: un demone che porta tutto a buon fine ma spreca sovente le risorse dei suoi genitori e vede la morte dei suoi fratelli maggiori.

Marte nella casa di Giove [Sagittario e Pesci] conferirà al nativo nobiltà, onore, bellezza, sarà amico dei nobili e dei re, dei grandi di questo mondo. Se anche Giove è nei domicili di Marte e in una buona configurazione, il nativo sarà al fianco di un campo dell’esercito, sarà trionfante sui suoi nemici [per esempio Marte in Pesci e Giove in Scorpione, ben configurati e disposti].

Se Marte è a casa sua [Ariete e Scorpione] il nativo sarà famoso, onorato, retto, talentuoso, colto e abile in geometria, riuscirà in tutto ciò che intende intraprendere, soprattutto se la natività è notturna. Se la natività è diurna e Marte è in Ariete, senza alcun aspetto benefico, egli sarà traditore, arrecando danni a molti; dolori nascosti sorgeranno in lui e cadrà da un luogo elevato. E se è in Scorpione tutto ciò diminuirà.

Se Marte è nel domicilio del Sole [Leone] significa la morte del nativo per una malattia che avrà nel ventre, e in particolare nello stomaco o negli occhi. Si occuperà di cose dolorose che implicano il lavoro con il fuoco e la sua morte sarà improvvisa, o sarà catturato, o sarà assassinato, o lui o suo padre moriranno durante un viaggio.

Quando questo stesso pianeta è in un domicilio di Venere [Toro e Bilancia] il nativo sarà voluttuoso, istigatore, commetterà cose abominevoli con le donne del suo sangue, con le sue sorelle, commetterà adulterio, soffrirà. Se Marte è in Bilancia la sofferenza è per il fuoco e per il ferro che colpiranno punti nascosti del suo corpo. Ma se è in Toro, significa lussuria e malvagità.

Se trovi questo stesso pianeta in un domicilio di Mercurio [Gemelli e Vergine] significa che il nativo sarà molto intelligente, talentuoso, astuto con l’audacia e l’esperienza delle cose e della povertà. E maggiori profitti verranno dai furti e rapine a mano armata. In caso contrario, sarà uno scrittore erudito e insegnerà le lingue, oppure sarà l’allievo di uno scrittore che produce documenti falsi e supererà i suoi compagni di scienza e ingegneria.

Curiosità: alla mia memoria quando ho tradotto questo passaggio mi è venuto subito in mente Bernard Madoff il truffatore noto a livello mondiale, che ha ingannato anche personaggi famosi oltre che note banche mondiali, poi arrestato gli hanno inflitto una pena di 200 e passa anni di carcere ed è pure morto recentemente. Il suo Marte è in Gemelli. Nel caso di Madoff si esprimono perfettamente le condizioni che indica Albhohali; Marte esprime la parte più lesiva di sé rievocando l’idea che concederà “profitti dai furti” quindi anche da attività truffaldine. Il criminale è noto per uno scandalo finanziario dove ha letteralmente rubato ingenti somme di denaro a personaggi celebri e a banche di grande prestigio. Marte non solo è in Gemelli, si trova anche in una nascita diurna quindi Marte esprimerà i suoi lati più difficili e maligni. Inoltre Mercurio, dispositore di Marte in Gemelli, è proprio in Ariete, domicilio di Marte, e in retrogradazione, creando una risonanza perfetta per la condizione del truffatore. Marte è forte in decima casa e comunica con un quadrato a Giove che sta tramontando, in Acquario, e che è Governatore per Triplicità del Segno Ascendente che è in elemento igneo. Alla mia mente però ho rievocato anche  Joseph Paul Crtezer un celebre rapinatore di banche a mano armata, morto nel 1946. Non ho il suo orario di nascita ma la data si, e Marte puntuale risulta orientato nel segno dei Gemelli.

Marte nel domicilio della Luna [Cancro] darà al nativo movimenti leggeri, agilità, sarà un appassionato cercatore di conoscenza e avrà il coraggio anche di compiere azioni malvagie. Subirà ferite o impedimenti allo stomaco o nelle parti nascoste del corpo. Sua madre avrà una lunga malattia e la sua morte sarà improvvisa, sarà depauperato il patrimonio materno.

 

ISCRIVITI AL GRUPPO PRIVATO FACEBOOK DOVE SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E LE CURIOSITA’ ASTROLOGICHE
LINK


TRATTO DA
De Iudiciis Nativitatum, Abu ‘Ali al-Khayyat
da una traduzione dal francese all’italiano

 

/ 5
Grazie per aver votato!