Tag

Abu ‘Ali al-Khayyat

In ASTROLOGIA

De Iudiciis Natiuitatum, Albohali | Le qualità dello spirito del nativo

Seguiranno prossimamente una serie di traduzioni, a stralcio, di manoscritti e testi appartenenti ad autori arabi. Qui riporto un primo stralcio tratto da “De Iudiciis Natiuitatum”, Albohali, ovvero Capitolo 5 Le qualità dello spirito del nativo.

Se vuoi conoscere la mentalità del nativo, guarda il maestro dell’Ascendente e Mercurio, che è un significatore delle facoltà intellettuali, del linguaggio e della parola. Nei segni cardinali significa una mente acuta ed elevata, così come la bellezza e l’amore per la conoscenza e la religione. Nei segni comuni significa una mente ristretta e pronta alla rabbia, poca o nessuna stabilità o perseveranza negli affari, nei consigli. Infine, nei segni fissi, significa prudenza, costanza, compassione e completamento delle cose intraprese.

SEGNI CARDINALI O MOBILI Ariete Cancro Bilancia Capricorno. SEGNI FISSI O SOLIDI Toro Leone Scorpione Acquario. SEGNI COMUNI O BICORPOREI Gemelli, Vergine, Sagittario Pesci. La nomenclatura “mobili” ai segni cardinali non è una svista, ma è una attribuzione corretta perché tale classificazione fu poi in epoca moderna associata erroneamente ai segni comuni o bicorporei, in modo tuttavia errato. Sono i segni Cardinali ad essere definiti mobili in virtù della loro natura perché in essi avviene il cambio della stagione.

Se i due significatori dello spirito, vale a dire il signore dell’ASC e Mercurio, sono orientali (rispetto al Sole) in un luogo angolare o in luoghi succedenti, significano bontà di spirito e di buone maniere, nonché fermezza nella condotta delle cose. Ma se sono occidentali e in luoghi cadenti, significano cattivo carattere, incoscienza, gola, avidità e nervosismo. Questi sono i significanti dello spirito e dei costumi del nativo, proprio come la Luna e l’ASC sono i significanti del corpo.

LUOGHI ANGOLARI I IV VII X ovvero luoghi cardinali che sono in un angolo e che esprimono una angolarità dettata dai quattro cardini sud est nord ovest. LUOGHI SUCCEDENTI II V VIII XI ovvero luoghi avanzanti perché qui gli astri nel loro moto diurno si muovono verso un luogo angolare, sono davanti alle case angolari e vanno verso di essi. LUOGHI CADENTI III VI IX XII ovvero luoghi che vengono dopo gli angoli perché qui gli astri nel loro moto diurno si muovono allontanandosi da un angolo, ripiegando da essi.

Inoltre, qualunque pianeta sia designato come maestro del tema, avrà i suoi significati rispetto alle cose della mente, che, per quanto possibile, scriveremo brevemente e in ordine (stando ai contenuti del testo che segue, pare l’autore riferirsi all’eventuale Almuten dell’Ascendente o in suo assenza al Sovrano o Governatore).

I. Il Sole che ottiene la maestria delle ASC, se si trova in una buona casa, libero da ogni aspetto dal male (dai malefici), significa profondità della mente, abilità, timore di Dio, costanza; fa principi e re. Ma se è ostacolato o cadente, significa mancanza di intelligenza e testimonia un uomo senza valore con poco giudizio, scarsa conoscenza e capace di molte sciocchezze.

II. Quando la Luna padroneggia l’ASC, in una buona casa e libera da tutti gli aspetti del male, significa una buona crescita, un bel viso, promuove la fertilità e una buona educazione. Ma se si trova in una casa malvagia significa un’educazione difficile, una brutto incarnato, un’aria idiota e un corpo sproporzionato.

III. Quando Saturno è il maestro di ASC, ben posizionato, libero da ogni aspetto malefico, significa l’uomo di grande austerità, abbondante, discreto e capace di consiglio. Ma se è afflitto in una casa maligna e con aspetti nefasti significa una persona servile, poco capace di scelte convinte quini di spirito basso e anche ingannevole.

IV. Giove, maestro dell’ASC in nessun luogo malvagio, promette primato, nobiltà e fortuna alla Natività. Ma se è afflitto in una casa malvagia, significa un cospiratore, un ipocrita, un bugiardo.

V. Quindi, Marte governatore dell’ASC, libero da ogni aspetto maligno e posto in una casa adatta, è segno di audacia e temerarietà, promette fama nelle terre e nelle case dei re. Ma quando questo stesso pianeta è afflitto dalla malvagità in una brutta casa, significa timidezza e spirito comune, reputazione bassa e confusione nelle azioni e nelle parole.

VI. In verità, quando Venere padroneggia l’ASC, quando è in una buona casa e libera da ogni sventura, significa un corpo ben proporzionato, bellezza e grazia e gioia. Ma se è afflitta dalla malvagità significa bruttezza, usurpazione e logorio, passioni smodate e incontrollate, prostituzione, amore per il lusso.

VII. Ma se Mercurio è il maestro dell’ASC, e si trova in una buona casa, libero dalla sfortuna, conferisce molta eloquenza al nativo, la grazia della saggezza, della bellezza, delle qualità della scrittura, dell’abilità, della conoscenza, nonché eccellenza e abilità nelle sue invenzioni e composizioni. Ma se questo stesso pianeta è afflitto e si trova in una casa malvagia, il nativo sarà fallace, bugiardo, incline alla stregoneria e a tutti i tipi di malvagità; sarà un falsificatore, perché queste persone sono capaci di astuzia e frode.

VIII. Inoltre, vale la pena osservare se Mercurio si applica ad altri pianeti, poiché ad essi si unisce facilmente. Se è congiunto o si applica a Saturno, significa gioia e severità delle parole. Il nativo mostrerà silenzio quanto acutezza intellettuale. Questa posizione promuove lo studio della medicina così come le opinioni sane, ma aggiunge licenza sessuale e trambusto.

IX. Lo stesso pianeta, congiunto o applicato a Giove, significa onestà e prudenza, acutezza, conoscenza e primato.

X. E che sia con Marte o che lo applichi, significa un costante torrente di discorsi, bugie, inganni e truffe. Se il nativo è un uomo, adorerà le donne; se è una donna, sarà una virile.

XI. Ma se Mercurio è con il Sole o si applica ad esso, il nativo si mescolerà e si assocerà a re, principi e studiosi.

XII. E in congiunzione con Venere, di corpo o di aspetto, significa amore per la conoscenza, consigli in cause legali, ma anche controversie religiose.

XIII. Infine, quando è con la Luna o si applica ad essa, significa amore che viaggia, e numerosi spostamenti, oltre a una buona capacità di riflessione e amore per tutti i rami del sapere.

In verità, questa ricerca della mascolinità o femminilità, della forza o della debolezza, dell’innalzamento o dell’abbassamento delle qualità della mente del nativo dipende soprattutto dalla natura e dalle qualità dei segni, cioè dal genere, dal potere, dalla debolezza e potenzialità dei segni in cui si trovano i significatori dello spirito.

Tali sono i modi di descrivere e conoscere lo spirito e la mente del nativo.

 

 

ISCRIVITI AL GRUPPO PRIVATO FACEBOOK DOVE SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E LE CURIOSITA’ ASTROLOGICHE
LINK

 

Tratto dal manoscritto
De Iudiciis Natiuitatum, Abu ‘Ali al-Khayyat
ovvero Capitolo 5 Sulla qualità dello spirito del nativo
Da una traduzione in Francese di J.D. Maya
e riadattata dal sottoscritto in italiano.

 

/ 5
Grazie per aver votato!