Tag

determinazione

In ASTROLOGIA

Determinazione dell’Almuten dell’Animo

Vi propongo in questo report un’indagine legata al calcolo dell’Almuten delle inclinazioni dell’animo, sviluppato attraverso diverse considerazioni relative alla letteratura tradizionale sullo studio delle inclinazioni dell’animo. Lo studio delle inclinazioni dell’animo riguarda in particolare Luna Mercurio, ma anche Ascendente e Parte di Fortuna, oltre che la sizigia. Da questi punti possiamo trarre certe informazioni sui possibili significatori dell’animo.

Il giudizio tuttavia delle inclinazioni dell’animo sono comunque da legare anche alla natura della Luna, e di Mercurio, delle loro condizioni astronomiche, essenziali, accidentali, ma in questo approfondimento intendo valorizzare solo la congettura derivante dal calcolo dell’Almuten che prevede la determinazione di un Almuten per l’Anima Vegetativa, uno per l’Anima Sensitiva, e un altro per l’Anima Intellettiva. Dalla loro determinazione, possiamo poi trarre alcune interessanti conclusioni come dimostrerò negli esempi che seguiranno e che riguardano gli Almuten dell’inclinazione dell’animo ricavati dalla natività di Terzani, Lady Diana, Hitler, Bonaparte, Madre Teresa di Calcutta e Alberto Angela.

COMPUTO DELL'ALMUTEN DELL'ANIMO

PRECISAZIONI NECESSARIE – Nel PDF (a fine articolo) troverete le indicazioni del computo. Questo Almuten è suddiviso in tre livelli. Abbiamo un computo Livello 1 che prevede il calcolo dell’Almuten derivante da Ascendente e Parte di Fortuna. Un Livello 2 che riguarda invece strettamente la Luna. Un Livello 3 che riguarda strettamente Mercurio. Una serie di conteggi, porteranno a determinare l’Almuten delle inclinazioni dell’animo che risulterà rappresentato da uno dei cinque erranti (Saturno Giove Marte Venere Mercurio) oppure da due di essi. Se ne risulteranno tre diversi, sarà necessario scegliere tra quelli emersi, attraverso una valutazione diretta del grafico di nascita. Inoltre vi ricordo che nella determinazione delle inclinazioni dell’animo conta anche valutare parametri che non sono contemplabili nel calcolo di un almuten: come la velocità o lentezza di un astro, la natura del segno occupato dalla luna e da mercurio, l’orientazione rispetto al Sole, la natura della nascita, il movimento in aumento o in diminuzione della latitudine, la visibilità o meno degli astri coinvolti, quindi l’Almuten dell’Animo è solo un orientamento, una prima traccia, che non può sostituire il più complesso e articolato studio delle inclinazioni dell’animo che è rivolto ad una osservazione anche di certe qualità astronomiche e di certi comportamenti astronomici degli astri della nascita.

TERZANI

ALMUTEN TERZANI
Risultato ottenuto dal computo
VENERE+MERCURIO

L’Almuten dell’animo di Terzani ha messo in luce Mercurio Venere come principali candidati. In genere Venere con Mercurio in condizioni favorevoli dice Tolomeo rende le persone studiose, amanti delle scienze, dotti, di ingegno acuto, poeti, inclini alla musica, pacifici, amichevoli, assai riflessivi, di mente pronta, desiderosi di sapere, autodidatti, ottimi oratori, amabili, socievoli, di costumi regolari, magnanimi, equi, avveduti nelle cose d’amore ma soggetti a gelosia. In condizioni disagevoli, Venere Mercurio nelle inclinazioni dell’animo, dice Tolomeo, generano i maliziosi, chi è incline alla doppiezza, i macchinatori, i falsi, gli immondi, i calunniatori, i vituperatori, i disonesti, chi ha molteplici vizi, i diffamati e disonorati.

La nascita di Terzani è notturna quindi Venere è sicuramente favorevole per il nativo essendo in un segno di acqua (femminile) e in un angolo (settima casa) oltre a rispettare la fazione notturna è infatti in hayz. È dunque il benefico della setta, e governa anche la Luna che è in esaltazione nel segno del Toro. Mercurio risulta in sestile applicativo a Venere.

LADY DIANA

ALMUTEN LADY DIANA
Risultato ottenuto dal computo
Giove+Saturno

Il computo dell’Almuten dell’animo di Lady Diana ha prodotto Giove-Saturno come principali significatori accidentali. Dice Tolomeo che in condizioni favorevoli quando Giove-Saturno sono i significatori dell’animo, avremo persone giuste, rispettose verso gli anziani, pieni di sentimenti, servizievoli, caritatevoli, magnanimi, noti, favoriti dagli amici, quieti,  intelligenti, pazienti, filosofi, chi è dedito ai misteri divini, chi predice il futuro. Ma in condizioni sfavorevoli avremo, dice Tolomeo, i maldestri, gli insensati, i superstiziosi, chi non desidera dei figli, chi non ha molti amici, chi ama luoghi ritirati, chi sfugge dalla compagnia altrui, i diffidenti, i malevoli, i deboli, chi è privo di senso dell’onore, i tristi, i dissimulatori, i servili.

Nella nascita di Lady Diana, Giove Saturno rispettano la fazione che è diurna, entrambi sono nella casa di Saturno, in particolare Saturno è in domicilio. La Luna è nella casa di Saturno, Mercurio è retrogrado. Di certo l’animo nobile e caritatevole, magnanino, è riscontrabile nei due significatori che rispettano la fazione diurna della nascita, tuttavia la condizione retrograda di entrambi, può anche mettere in luce alcuni lati tristi e insofferenti nella sensazione di sentirsi incapaci di realizzare l’aspetto costruttivo di questi due significatori dell’animo.

HITLER

ALMUTEN HITLER
Risultato ottenuto dal computo
Saturno

Nel caso di Hitler, risulta essere solo Saturno il significatore dell’animo. Dice Tolomeo che quando Saturno è il principale dominatore della disposizione dell’anima, e se è più forte di Mercurio Luna, e in condizioni favorevoli, il nato amerà gli uomini giusti, sarà di rigide e profonde opinioni nelle quali permarrà incrollabilmente, sarà laborioso, promotore delle proprie idee, ma se si allontanerà anche di poco dalla rettitudine potrà essere desideroso di ricchezze e regni, violento, tesaurizzatore, infido, geloso. Mentre in condizioni sfavorevoli dice Tolomeo questo significatore indicherà un nativo immondo, vile, pusillanime, ignorante, invidioso, timoroso, isolato, misantropo, maldicente, amante dei sotterfugi e delle cose lugubri, inverecondo, sfortunato, non diligente, ingannatore, infelice, malevolo.

Intanto Tolomeo anche per le condizioni eventualmente favorevoli di Saturno sottolinea il concetto “se si allontanerà anche di poco dalla rettitudine” ovvero anche in condizioni buone di Saturno, benigne diciamo, rimane tuttavia una sottotraccia potenzialmente distruttiva se il nativo non farà appello alla rettitudine e alla onestà etica/morale. Nel caso di Hitler Saturno è il malefico che tuttavia rispetta la sua fazione, perché il tema è diurno, Saturno è più forte di Mercurio e della Luna perché è imperante… infatti Saturno è in decima casa e acquisisce una notevole forza accidentale, più di Giove l’altro pianeta della setta diurna. Saturno poi è il governatore della Luna, e Mercurio è nel confine di Saturno. Che l’almuten dell’animo sia Saturno non vi è dubbio, come non vi è dubbio che si sia espresso in modo totalitario e totalizzante nella natività, facendo emergere i suoi lati più nefasti e difficili.

NAPOLEONE BONAPARTE

ALMUTEN BONAPARTE
Risultato ottenuto dal computo
Saturno+Venere

Nel caso di Bonaparte, il tema è stato intanto rettificato per le ore 10:13. Dal calcolo dell’almuten dell’animo emerge una forte componente Venere, ma nell’anima vegetativa è anche presente una componente Saturno. La natura Saturno-Venere come Almuten dell’animo di Bonaparte, caratterizza le sue note inclinazioni tratte dalle sue biografie. Si dice di Napoleone che fosse nella prima parte della sua giovinezza molto restio alla socialità, e amava invece ritirarsi in solitudine, leggere, studiare. Nella vita adulta è invece emerso il suo lato più conquistatore, la sua prima esperienza sessuale la ebbe a 18 anni con una prostituta, solo successivamente si sposò ma portando avanti una nota intraprendenza sentimentale, che lo portò a frequenti tradimenti: i nomi noti che i biografi riportano delle sue amanti sono veramente numerose; Marguerite Pauline Bellisle Foures, Giuseppina Grassini, Luisa Caterina Eleonora Denuelle de la Plaigne, Maria Laczynska, Marguirete Josephine Weimer, Marie Francoise Pallapra, Marie Antoniette Duchatel, Carlotta Gazzani. La particolarità della sua intraprendenza sentimentale è quella di essere, raccontano i biografi, profondamente contrario a rendere pubblici certi comportamenti, e si racconta di come fosse molto critico nei confronti del tradimento sentimentale, più volte rimproverava i fratelli Luciano e Girolamo per la loro dissolutezza ostentante pubblicamente, riteneva altamente immorale che la cosa fosse compiuta senza le opportune preoccupazioni al fine di mantenere certe cose… riservate (biografia di Napoleone tratta dai racconti biografici di Costante Wairy, valletto di Napoleone). E proprio la natura dell’Almuten dell’animo di Bonaparte corrisponde incredibilmente a certe sue inclinazioni. Infatti scrive Tolomeo che quando Saturno Venere sono significatori dell’animo, in condizioni favorevoli, rende misogini, amanti degli anziani, della solitudine, inadatti ai trattenimenti, ineleganti, invidiosi, segregati e solitari, non accomodanti verso i sentimenti comuni, indovini, rivolti alle cose divine, pacifici, amanti delle scienze, fedeli e casti, prudenti e astinenti, tediosi e sospettosi, gelosi. Ma in condizioni sfavorevoli, Tolomeo dice che il nativo sarà incline alla dissolutezza, all’impudicizia, saranno fornicatori, sudici, turpi, lascivi, ingannatori delle donne, infami, imbecilli, dediti alle avventure amorose, superbi, dediti ad amori turpi, empi, persone che non venerano Dio, che ridono delle cose sacre, negromanti.

Ora tra le varie indicazioni che Tolomeo conferisce a Saturno Venere nelle inclinazioni dell’animo, sicuramente la parte legata alla dissolutezza affettiva corrisponde ai costumi di Bonaparte, in effetti Venere è controsetta, mentre Saturno rispetta la fazione diurna, è comunque in decima casa e nel segno del suo Esilio. Venere procede verso Saturno, la Luna è in Capricorno nella casa di Saturno e Mercurio è nei confini di Saturno. Da una parte Saturno ha conferito quel senso di superiorità nel nativo, nella biografia di Wairy è espressamente indicato come Bonaparte si sentisse autorizzato a concedersi ogni vizio e lusso, per la posizione ricoperta politicamente, come è noto il giudizio severo di Napoleone nei confronti della Chiesa, note le sue scappatelle amorose, insomma tutto si inquadra perfettamente nella natura Saturno-Venere indicata da Tolomeo.

MADRE TERESA

ALMUTEN MADRE TERESA
Risultato ottenuto dal computo
Mercurio + Giove + Venere

Nei computi sulla natività di Madre Tersa di Calcutta emerge nell’anima sensitiva una componente identica di Giove-Venere, come a sottolineare la natura irrazionale e innata della santità di questa donna. La qualità Giove-Venere rende semplici, amanti della pulizia, delle dignità, delle arti, dice Tolomeo che dona buone qualità all’animo, rende pii, benefici, amanti degli altri, religiosi, dediti alle cerimonie, rende saggi, umili, onesti, liberali.  Giove è anche congiunto alla cuspide della X casa, ed è signore dell’Ascendente; Venere governa la Luna che è in esaltazione e in V casa. Venere Giove comunicano con un sestile applicativo. Tuttavia è necessario fare una scelta.

Giove comunica con un angolo, e governa l’ascendente.
Venere è in luogo inoperoso (casa otto) e non governa nessun angolo.
L’altro astro emerso nel computo è certamente Mercurio, che invece è in esaltazione domicilio, in IX casa, governa la settima casa angolare. Giove è in hayz e nei confini di Mercurio; sono questi i due significatori che possiamo trarre dal computo e valorizzarli per l’Almuten dell’animo di Madre Teresa di Calcutta.

Scrive Tolomeo che quando Mercurio-Giove sono i significatori delle inclinazioni dell’animo, e in condizioni benigne come in questo caso, rende amanti delle scienze, eloquenti, portati alla geometria e alle arti, alla poesia e all’eloquenza, rende ingegnosi, modesti, umani, di buoni consigli, lodevoli nei costumi, benefici, buoni amministratori, affabili, liberali, amanti delle riunioni, abili nel governare gli altri, devoti,  osservanti delle regole divine, amanti del prossimo, capaci, filosofi.

“Modesti”, “Umani” “Devoti” Osservanti delle regole divine”… tutti aspetti che hanno riguardato le inclinazioni di Madre Teresa di Calcutta, da notare che Giove è in IX casa congiunto alla cuspide della X, e Mercurio è in IX casa e governa la cuspide della IX in Vergine. Più eloquente di così… Come testimonianza, la Luna è nel decano di Giove e il signore dei suoi dodicesimi è Giove. La Luna è governata da Venere, come anche Giove. La natura dunque Giove-Venere si adatta alla benevolenza di questa donna oggi Santa, ma sicuramente la natura Giove-Mercurio sottolinea egregiamente le inclinazioni note di Madre Teresa.

ALBERTO ANGELA

ALMUTEN ALBERTO ANGELA
Risultato ottenuto dal computo
Marte+Mercurio

Per la natività di Alberto Angela emerge come Almuten dell’animo Mercurio Marte. Dice Tolomeo che in condizioni favorevoli quando Marte Mercurio inclinano l’animo significa persone abili, strategici, a volte frettolosi e incostanti, ma rende influenti, amichevoli, saggi, laboriosi, pensatori, abili, astuti, maliziosi, amanti delle risse, uomini dalle felici riuscite, padroni della benevolenza altrui, nocivi con i nemici benevolenti con gli amici.

Nella natività di Alberto Angela Mercurio assume un ruolo predominante essendo in hayz e governatore dell’Ascendente, nonché dispositore di una Luna comunque insofferente nel dodicesimo luogo della nascita. Mercurio invece è nella casa di Marte, Marte è comunque in Pesci attenuato dunque nel suo lato distruttivo anche se governa il Sole e sorge prima del Sole e di Mercurio. Così in questa natività è proprio illato strategico, intelligente, fiero, orgoglioso, sapiente, ad emergere in modo accentuato, Angela è mosso da una inclinazione di fondo mercuriale, che orienta verso una abilità marziale. Una necessaria nota è da farsi sul Sole che è frequentemente rievocato dal calcolo dell’Almuten della natività: dice Tolomeo che quando il Sole ha familiarità con il governatore dell’animo (come in questo caso), rende gli uomini giusti, industriosi, religiosi, seri specialmente se il Sole è in un luogo benigno, come è il luogo che occupa, la casa undici, casa del buon genio.

PDF

Computo Almuten dell'Animo